La Fortitudo ribalta il match nell’ultimo quarto e piega Forlì (75-73)

La Fortitudo ribalta il match nell’ultimo quarto e piega Forlì (75-73)

La Fortitudo agguanta la vittoria negli ultimi dieci minuti, gli unici giocati difensivamente in modo convincente, dopo essere sprofondata a -12 (49-61) sul finire del terzo quarto ed essere riuscita a ribaltare un match che sembrava ormai perso con un parziale di 24-6, grazie alle bombe decisive di capitan Mancio e ad un gigantesco Gandini, capace di catturare quattro fondamentali rimbalzi d’attacco nell’ultima frazione.

Forlì, ben guidata da coach Valli alternando difesa individuali a zone che hanno messo in grossa difficoltà i biancoblu – specie nella parte centrale dell’incontro – nonostante l’evidente gap tecnico è stata capace di restare sempre in vantaggio fino al ribaltone conclusivo, per merito di uno strabiliante Naimy (18 punti e 12 assist alla fine), ad un incisivo Jackson e ad un Dilliegro sempre puntuale nel convertire a canestro gli assist al bacio che gli arrivavano. Contro questa squadra organizzata la Fortitudo ha dato per 30 minuti l’impressione di non sapere come venirne a capo, fino appunto al momento in cui il crollo fisico dei romagnoli e un’intensità difensiva finalmente apprezzabile hanno permesso di portare a casa due punti a dir poco insperati fino all’ultimo quarto.

Positivo, pur con le dovute giustificazioni, l’esordio di Guido Rosselli e l’apporto nella fase iniziale di Amici, mentre onestamente da dimenticare le prove dei due americani, che non  stanno attraversando di certo – come d’altronde la squadra nel suo insieme – il momento migliore dall’inizio del campionato.

Con questo sofferto successo la Fortitudo raggiunge Montegranaro degli ex Amoroso e Campogrande al secondo posto in classifica, proprio alla viglia dello scontro diretto del prossimo turno, per il quale occorrerà fornire una prestazione più convincente per riuscire a non tornare sconfitti dalla terra marchigiana.

FORTITUDO: Gandini 6 (9 rimbalzi), McCamey 5, Legion 8, Mancinelli 16, Roselli 4, Amici 14 (2/2 da due, 3/4 da tre), Chillo 2, Italiano 2, Pini 6, Cinciarini 12

FORLI’: Nahimy 18, Jackson 18, Bonacini 2, Dilliegro 14, Severini, Castelli 8, Falluca 7, De Laurentiis 6

Condividi

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>