Gli avversari di Natale: Bondi Ferrara

Gli avversari di Natale: Bondi Ferrara

Il pomeriggio di Natale va in onda al PalaDozza un derby particolarmente sentito, con la Bondi Ferrara che – dopo un avvio un po’ stentato (una vittoria nelle prime quattro partite) – oggi ha ripreso un cammino più regolare e con i suoi 12 punti segue a ruota la Fortitudo in classifica.

Squadra assolutamente temibile, con un roster esperto (molti giocatori oltre la soglia dei 30 anni) e ad alto potenziale offensivo, in cui spiccano l’ala Erik Rush (17.7 punti di media) con esperienze a Varese e Reggio Calabria, Ryan Bucci (il figlio del grande George) da anni protagonista in Legadue, la nostra vecchia conoscenza Jordan Losi, l’ala grande Esian Henderson, quel Federico Lestini che questa estate sembrava in procinto di vestire la maglia Fortitudo e che oggi viaggia a Ferrara con il 46% da tre punti e soprattutto David Brkic, ex-giovanili Virtus e poi giramondo del canestro, che qualche anno fa venne eletto miglior giocatore di Legadue, un lungo completo e capace di colpire anche dalla lunga distanza. Un roster al quale si aggregato da poco il centro Mattia Soloperto, con lontane origini nelle giovanili biancoblu.

Ferrara è una squadra che non sembra avere nella difesa il suo punto forte, ma che è capace di serate nelle quali può divenire incontenibile. Ne sa qualcosa la Forte Mantova, uscita un mese fa con un ventello sulla schiena dal match giocato sul proprio campo. Difendere forte e correre saranno sicuramente le armi principali della Fortitudo per poter trascorrere un dolce Natale.

Condividi

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>