“Fortitudo del Cuore”, seconda tappa: un gruppetto tenta l’allungo

“Fortitudo del Cuore”, seconda tappa: un gruppetto tenta l’allungo

Continuano a fioccare le preferenze dei tifosi sulla loro “Fortitudo del Cuore”. Questa settimana si è assistito alla prepotente rimonta della Filodoro 1993-94, la squadra neo-promossa in A1 che – partendo dalla penalizzazione del -6 in classifica per un presunto “premio a vincere” a Modena nel campionato precedente – riuscì non solo a salvarsi, ma addirittura a conquistare il 6° posto in classifica che permise alla Effe il ritorno in Coppa Korac dopo più di 15 anni.

Un gruppo splendidamente guidato da Sergio Scariolo, che esprimeva un gioco di una bellezza entusiasmante e che seppe anche sopperire alla lunga assenza del suo bomber Vincenzino Esposito, con prestazioni straordinarie di Corradino Fumagalli, Dan Gay, Dallas Comegys, Max Aldi, Andrea Dallamora, Micio Blasi e del quale faceva parte anche un giovanissimo Davide Lamma che giocò minuti importanti in quella che fu forse la vittoria più bella in quel di Verona.

Dopo due settimane dall’inizio del nostro sondaggio, in testa si è formato un gruppo di sette squadre: oltre alla Filodoro 1993-94 e all’Alco 1976-77, stanno raccogliendo grandi consensi anche la Yoga 1987-88 (quella del “sorpasso”), l’Eldorado 1968-69 (la prima del “Barone”), la Climamio 2004-2005 (quella dell’instant replay), la Yoga 1985-86 e la squadra dell’ultimo campionato. Ma il vantaggio di questo gruppetto è davvero esiguo sulle inseguitrici, e la classifica può cambiare con un pugno di voti.

Per cui carissimi Fortitudini D.O.C., prima di partire per le ferie o per chi è già sotto l’ombrellone…

VOTATE   VOTATE   VOTATE

Condividi

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>