Festa de “il Fortitudino” 26 novembre

Festa de “il Fortitudino”  26 novembre

Presentati il nuovo Sito Web e l’Agenda del Fortitudino 2016

Prima di tutto un grazie di cuore ai tanti che hanno partecipato alla nostra festa di ieri sera in Furla: gli amici, i tifosi, presenti assieme a grandi protagonisti della storia della Fortitudo, come Daniele Albertazzi, Marco Calamai, Corrado Fumagalli, Gino Recchia, Gianluca Bernardini, Eugenio Capone e a tutta la dirigenza della casa madre SG Fortitudo, il presidente Tesini, i vice-presidenti Vicino e Borgatti, il grande Dario Danielli (al quale è dedicata l’Agenda del Fortitudino 2016), che con il loro patrocinio hanno reso possibili appuntamenti come quelli di ieri sera. E poi gli amici del Willy The King Group (WTKG)), da Lorenzo Sani al tifoso n° 1 Willy Boselli, con i quali siamo onorati di collaborare per le loro magnifiche iniziative in favore dei soggetti svantaggiati.

Da oggi siamo felici anche perché abbiamo un nostro sito Web  www.ilfortitudino.it  dove i tifosi potranno liberamente aiutarci nel costruire le sue pagine. Dove si potrà parlare di pallacanestro serenamente, con il sorriso, senza odio, urla e contrapposizioni assurde.

Felicità mista purtroppo ad amarezza, perché la società Fortitudo 103 ha imposto a coach e team manager di non partecipare alla nostra serata, nonostante essi avessero dato da tempo la loro personale adesione. Avevamo invitato Matteo Boniciolli e Davide Lamma non tanto come attuali dipendenti della Effe scudata, quanto come parti importanti della sua storia. Crediamo sia la prima volta che la Fortitudo impedisca a propri appartenenti di partecipare ad una festa di suoi tifosi. Evidentemente non siamo considerati abbastanza “fortitudini”, nonostante molti di noi siano presenti al Palazzo da decenni, alcuni addirittura da mezzo secolo, da quando la Fortitudo fece la sua prima comparsa in serie A. Evidentemente, nonostante le nostre iniziative siano solo finalizzate a tenere alto il nome e la storia della Fortitudo e che ciò che ricaviamo da esse vada totalmente in beneficenza, senza alcun ricavo per noi e per la nostra associazione, siamo considerati tifosi di serie B. Ne prendiamo atto e ne traiamo le dovute conseguenze, ma  – probabilmente a dispetto di alcuni –  restiamo “fortitudini”. Le persone passano, la Fortitudo resta e dove ci sarà la Fortitudo, ci saremo anche noi, con buona pace di tutti.

Intanto, però, andiamo avanti con un sorriso. Godiamoci e godetevi l’Agenda del Fortitudino 2016. Non sta bene lodarsi, ma tutti quelli che l’hanno vista dicono che sia davvero molto bella. A chi volesse avere una copia di questo racconto di una straordinaria emozione collettiva, ricco di aneddoti e … cose sfiziose, non resta che recarsi in Fortitudo (Via San Felice 103 a Bologna) o scriverci a info@ilfortitudino.it, dove potrete anche trovare le modalità per aderire alla nostra associazione.

John McMillen prima di una partita diceva sempre ai suoi ragazzi “Andiamo e ci divertiamo”. Da stasera questo sarà anche il nostro motto.

Associazione “il Fortitudino”

 

AGENDA 2016 locandina 2

Condividi

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>