Con un Rosselli da cartolina la Effe vola in semifinale battendo Verona (92-77)

Con un Rosselli da cartolina la Effe vola in semifinale battendo Verona (92-77)

Fuochi artificiali al GSM Forum, con la Fortitudo che riesce per i primi minuti a contenere la vena bombarola dei veronesi, sfruttando con Rosselli e Okereafor in attacco gli spazi concessi dalla difesa dei padroni di casa. La zona match-up crea i problemi all’attacco dei bolognesi, che però trovano il canestro da tre punti con continuità e chiudono avanti il primo quarto 25-21.

La seconda frazione si apre con uno show da oltre l’arco di Nazareno Italiano (tre triple di fila) a cui rispondono Greene e Amato. In un ideale prolungamento di gara-2 Verona infila 9 tiri da 3 (su 15 tentativi) e la Effe perlomeno ha il merito di non deragliare quando sprofonda a -12 (52-40) e con 7 punti riesce ad andare all’intervallo sotto di 54-47, pur subendo 33 punti in un quarto.

Si riparte con la Fortitudo che appare più convinta in attacco e nonostante alcuni errori dalla lunetta, resta in scia agli scaligeri. Pozzecco ordina la zona e la cosa mette un po’ di sabbia negli ingranaggi dei padroni di casa e con un ritrovato Mancio e un positivo Okereafor agguanta la parità proprio nel finale di tempo (70-70).

Ottimo inizio di ultimo quarto della Fortitudo, che non subisce contraccolpi dall’espulsione del Poz e con Pini trova due canestri di fila che regalano il + 6 (76-70). Poletti da tre tiene viva Verona, ma Rosselli e il Cincia ci sono e i biancoblu entrano negli ultimi cinque minuti sul + 5 , allungando con l3 tripl3 magiche di Guidone e Cinciarini (88-77). Da lì alla fine è solo accademia fortitudina, suggellata dalla schiacciata a due mani di Rosselli, assoluto MVP della partita.

La Fortitudo vola quindi in semifinale, dove incontrerà lunedì prossimo Casale che ha chiuso la serie con Udine 3-1.

Condividi

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>